Nuova vittoria in Tribunale dello Studio

Con sentenza n. 11910/2020 pubblicata il 4 settembre il Tribunale di Roma ha rigettato l’opposizione al precetto notificato dall’Avv. Nicolino Sciarra per conto dl professionista da egli assistito.

Il Tribunale ha pienamente accolto le conclusioni formulate dall’Avv. Sciarra, dichiarando valido ed efficace l’atto di precetto opposto e conseguentemente ha condannato l’opponente alla refusione delle spese di lite, ivi compresa la fase cautelare.

Nel caso di specie l’attore contestava la debenza delle somme richieste, chiedendo la rideterminazione dell’importo dovuto e di quanto versato in eccedenza.

Nel costituirsi in giudizio l’Avv. Sciarra contestava la domanda, chiedendo il rigetto dell’opposizione e la dichiarazione di validità ed efficacia del precetto opposto nei limiti dell’importo ivi indicato.

Il Tribunale ha deciso in conformità delle richieste effettuate dallo studio Sciarra

YOUR COMMENT