SINISTRO STRADALE – Importante somma ottenuta da un cliente dello Studio Sciarra in seguito a proposta di conciliazione del Giudice ex art. 185 bis c.p.c.

Dopo aver ottenuto la somma di euro 216.000,00 in fase stragiudiziale, l’Avv. Sciarra, ritenendo tale importo assolutamente non satisfattivo per il risarcimento dei danni subiti dal proprio assistito a causa di un sinistro stradale, evocava in giudizio il responsabile e la propria Compagnia Assicuratrice avanti il Tribunale di Roma.

Conclusasi l’istruttoria, il Giudice, ai sensi dell’art. 185 bis c.p.c., proponeva l’ulteriore pagamento di euro 520.000,00 a favore del danneggiato.

L’Avv. Sciarra definiva dunque la controversia con la Compagnia ottenendo da quest’ultima la definitiva somma per sorte capitale di euro 600.000,00, oltre spese legali.

Un nuovo importantissimo successo in materia di risarcimento dei danni da sinistro stradale per i professionisti dello Studio Sciarra.