Vittoria in appello per lo Studio Sciarra

La Corte di Appello di Roma, con sentenza n. 576/2017, ha accolto l’appello proposto dall’Avv. Nicolino Sciarra avverso la sentenza n. 9583/2013, del Tribunale civile di Roma con la quale veniva richiesto l’inadempimento contrattuale ed il versamento del doppio della caparra in un contratto di compravendita immobiliare; infatti il Tribunale aveva riconosciuto solamente la restituzione della somma versata dal promittente acquirente mentre – giustamente – l’Avv. Sciarra chiedeva il pagamento del doppio della caparra, cosa che è stata pienamente accolta nel proposto gravame.